Giocooperiamo alla Primaria di Como Prestino a.s. 2017-2018

La Classe prima, che ha mosso i suoi primi passi nel progetto, sperimentandosi in giochi di gruppo ed arrivando a definire i ruoli del gruppo classe, ha risposto con entusiasmo alle attività.

La classe terza, l’ex seconda che abbiamo già conosciuto l’anno scorso con la progettazione dei loro giochi in scatola, tra i quali ricordiamo il mirabolante Memory va a scuola, ha poi cominciato a lavorare su due fronti: individuazione un obiettivo comune come gruppo classe e avvio dei primi passi per la costituzione della cooperativa di classe.

I ragazzi hanno riflettuto su un possibile obiettivo comune alla classe ed è emersa la volontà di lavorare insieme a favore del giardino della scuola.

Effettuato un primo sopralluogo per poter avere delle misurazioni attendibili e una fotografia dell’esistente. Ogni bambino ha presentato un progetto grafico personale di abbellimento del giardino, lavorando sullo stimolo: il giardino che vorrei.

Dai desideri dei bambini sono emerse diverse esigenze ma le più popolari sono state: la predisposizione di un angolo relax e lettura con sedili di legno, campetto da calcio con porte mobili, area giochi di una volta, dedicata agli intramontabili e antichi giochi del e dal mondo.

Tra i lavori individuali, dei nostri beniamini, sono stati selezionati tre progetti condivisi dal gruppo classe.

Questi tre progetti sono stati sottoposti all’intera scuola attraverso un questionario e così si è arrivati ad un unico progetto finale coniviso da tutta la scuola che ha riconosciuto il giardino della scuola come un bene comune e uno spazio da vivere e condividere.

Con l’aiuto della maestra di matematica i dati raccolti sono stati tabulizzati e presentati formalmente; si è poi ragionato sulle possibili priorità di realizzazione rispetto ai costi e ai possibili aiuti esterni che la scuola poteva richiedere avvalendosi della sua rete di conoscenze.

Per quest’anno scolastico la classe ha deciso di realizzare l’angolo relax/ lettura dove poter chiacchierare, leggere in tranquillità e fare merenda all’aperto. Sono stati presi i contattati con l’azienda che si occupa del verde scolastico ( Cooperativa sociale Il Seme) che si è resa disponibile gratuitamente a fornire dei sedili in legno trattato per realizzare l’angolo relax.

Sul piano della costituzione della cooperativa, sono stati scritti gli obiettivi generali, scelto il nome e il logo della cooperativa.

Il 6 giugno nell’ambito della festa di fine anno è stato inaugurato l’angolo relax; per questa occasione i bambini hanno preparato uno striscione con nome, logo della loro cooperativa Il Giardino Giusto e tutte le impronte delle loro mani come simbolo di un lavoro cooperativo).

Tagged .